Pane

Standard

Oggi voglio parlarvi del pane.
Prima di partire mi sono informata su quasi tutto quello che potevo aspettarmi dalla Germania e avevo letto che il pane non era proprio buono. Mi sono ricreduta…qui c’è un pane buonissimo iniziando dai bretzel, passando per il pane con il formaggio sopra e continuando fino al panino rustico.
La prima volta che ho comprato il pane è stato al Lidl. Non sapevamo cosa prendere e quindi abbiamo preso un panino che si è rivelato morbidissimo, tipo una briosche,

poi abbiamo preso un panino con sopra i semi di sesamo,

(non fate coso al morso….è la fame…)

due bretzel e poi un panino con il formaggio fuso sopra (veramente ci sono due tipi di panini al formaggio ma l’altro non sono riuscita a fotografarlo perchè….è buonissimo e l’ho mangiato prima di riuscire ad arrivare in albergo…).

C’erano anche altri tipi di panini e vari tipi di pagnotte che però non abbiamo ancora assaggiato (Prossimamente…su questi schermi.)
Quando abbiamo scoperto Kaufland (vedi qualche post fa…) abbiamo assaggiato anche li i bretzel e poi un panino rustico (si chiama proprio cosi) che si è rivelato buonissimo, molto meglio del nostro pane “cafone”.
Poco fa, navigando su internet, ho trovato una ricetta per fare i bretzel che devo assolutamente provare quando (finalmente) avrò casa.
Ve la posto…

Bretzel

Ingredienti:
farina grammi 500 (250 manitoba – 250 0) mulino marino
lievito di birra fresco 25 grammi
sale 1 cucchiaino
zucchero 1 cucchiaino
acqua tiepida 180 ml circa
burro 80 grammi
bicarbonato 100 grammi
sale di guerande (o grosso) q.b.
Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida.
A parte fate fondere il burro..mettete la farina setacciata nel recipiente del robot ( gancio k)..oppure in una ciotola molto capiente e, fatta la fontana, versate dentro tutti gli ingredienti..impastate per circa 10 minuti.
Fate una palla ,ungetela leggermente e lasciate lievitare in una ciotola di terracotta coperta con un ponno umido per 2 ore circa.
Riprendete l’impasto e lavoratelo per un paio di minuti,tagliate circa 12 striscie e formate dei cilindretti simili a grissini.

Rimetteteli a lievitare per un’altra ora circa.
Portate 3 litri d’acqua a bollore e aggiungete il bicarbonato poco alla volta..evitando di ustionarvi con l’acqua bollente

Immergete i panini nell’acqua uno alla volta per circa 30 secondi.
Man mano che li togliete dall’acqua,disponeteli sulla placca del forno ricoperta di carta forno, spennelateli con il tuorlo dell’uovo e prima di infornare cospargeteli di sale grosso.
Cuocete in forno preriscaldato a 220° per 20 minuti.
Sfornare e degustare caldi… anche freddi sono buonissimi!!

Ragazzi….se qualcuno di voi prova a farli prima di me, ditemi come sono venuti…

AUF WIDERSEHEN

Annunci

»

    • Penso che arriveremo rotolando….
      Stiamo assaggiando tutto per voi…Altrimenti come faremo a raccontarvi come si nutrono qui in Germania?
      Lo so, è un brutto lavoro…..ma qualcuno dovrà pur farlo, no?

  1. Io che leggo tutta la ricetta, vedo le foto degli schnauzer ( o come si chiamano) e alla fine jesceno ‘sti duje che magnan…(puorc’ !)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...